top of page
70004E06-84D0-40B0-B98F-7167DB29963D_edited.png

Muffin Stregati per un tea party d’Autunno

Le giornate si sono incredibilmente accorciate e l’atmosfera d’autunno si sente sempre di più! I tramonti nella nebbia, le foglie secche sotto i piedi, le montagne tinte di mille sfumature dal rosso al giallo al marrone all’arancione, i funghi riempiono i prati e il sottobosco e… e le zucche ovviamente!


Volevamo troppo celebrare la stagione con una gita al campo delle zucche, perderci nel labirinto di mais e intagliarne una, ma il meteo prometteva pioggia e io e le mie amiche ci siamo ritrovate a organizzare un piccolo tea party stregato.



Ci siamo armate di decorazioni, dolci e Funghet per passare un pomeriggio in compagnia lontane dallo stress del lavoro e dalle preoccupazioni delle nostre vite.

Fra risate e piccoli aneddoti, Erika ci ha deliziate con la sua ampia collezione di tè e tisane, Sarah si è cimentata in una torta alla zucca e amaretti e Jessica si è procurata i marshmallow- zucche più buoni di sempre.


Per l'occasione ho preparto i miei muffin preferiti, quelli alla carota, mandorle e arancia. Il colore arancione dato dalle carote, il sapore deciso accentuato dall'arancia e la morbidezza data dalla farina di mandorle, rendono questi muffin una vera prelibatezza, tant'è che non sono mai abbastanza!



Ingredienti:

Procedimento:

Per prima cosa, lava e pela le carote, tagliale grossolanamente a rondelle e mettile nel mixer, tritale finemente e mettile poi in una ciotola insieme all’olio, mescola un po’ per far si che le carote lo assorbano.

Con l’aiuto di una frusta elettrica, monta in una ciotola capiente le uova insieme allo zucchero per una decina di minuti, il composto dovrà risultare biancastro e spumoso.

Aggiungi le carote e mescola con una paletta dall’alto verso il basso, per non disfare il composto. Aggiungi quindi il pizzico di sale e la scorza d'arancia, continuando a mescolare.

Setaccia poco alla volta la farina 00 e lo lievito nell’impasto, mescolando di tanto in tanto.

Aggiungi poi il succo dell’arancia e la farina di mandorle, sempre continuando a mescolare per inglobare il tutto.


Distribuisci i pirottini nella teglia per i muffin e versa circa un mestolo in ognuno, lasciando poco meno di un centimetro dal bordo alto del pirottino.

Inforna il tutto a 180 gradi per una ventina di minuti, finché la sommità dei muffin non sarà diventata di un arancione tendente al marrone. (Per sicurezza fai la prova dello stuzzicadente!)


I muffin sono pronti, possono essere mangiati così o li puoi guarnire come ho fatto io.

Per la crema avrai bisogno di 250 gr di mascarpone (io ho usato quello senza lattosio) e 50 gr di zucchero a velo. Monta i due ingredienti in una ciotola per qualche minuto e se vuoi aggiungi del colorante alimentare.

Ho trovato questi decori commestibili per decorare la crema, hanno fatto un figurone!



Con questa ricetta puoi fare una ventina di muffin o una torta da 22/24 cm di diametro.


Foto realizzate da @erikari


Commentaires


Les commentaires ont été désactivés.
127B8D2E-6775-46E8-9C34-230AA9C7FAC9_edited.png
C8E75171-6967-4FCB-B9EB-9326EFA7A0EC_edi
01C20B87-9B53-4D57-B160-3EA65B42B833.png
bottom of page